sito dedicato ai prodotti riempitivi (Fillers) ad alle loro applicazioni nell'ambito della medicina estetica | studi di Milano e Torino

I Fillers, un compendio nella cura dei dettagli del viso
I Fillers riassorbibili e quelli permanenti
Domande frequenti
Da chi guardarsi e Possibili complicanze
Il nostro sito WEB principale, i Fillers
Contatti | Studio di Milano
Contatti | Studio di Torino

Rassegna Stampa
Video

I FILLERS

UN COMPENDIO UTILISSIMO NELLA CURA DEI DETTAGLI DI UN VISO

In nessuna altro caso come in questo settore cioè quello dei prodotti iniettabili o cosiddetti riempitivi (fillers) la medicina estetica può apparire frivola e modaiola: non passa mese senza la presentazione di un nuovo prodotto da impianto, l’ingresso sul mercato di questa o quella novità.

I prodotti da impianto sono sostanzialmente raggruppabili in tre grosse categorie (che descriveremo più avanti):

-Fillers riassorbibili
-Fillers semi-permanenti
-Fillers permanenti.

...i fillers sono oggi un compendio utilissimo nella cura dei dettagli di un viso...
i fillers sono oggi un compendio utilissimo nella cura dei dettagli di un viso...

Cosa fare? Eternamente indecisi se farsi pungere ogni due mesi per farsi iniettare materiali riassorbibili o lasciarsi tentare dal prodotto permanente, è difficile far capire al paziente che il ragionamento da fare dovrebbe essere un altro. Ogni prodotto va messo al posto giusto e non vi è alcun prodotto che possa andare bene per tutto.

Fermo restando il fatto che una puntura non sostituisce un intervento, soprattutto se parliamo di ringiovanimento del viso ed in particolar modo se la paziente in questione non è più giovanissima, i fillers sono oggi un compendio utilissimo nella cura dei dettagli di un viso.
Torna a selezione argomenti

Accedendo al sito principale potrete approfondire la vostra conoscenza sugli impianti mediante riempitivi eseguiti negli Studi di Milano e Torino:


FILLERS RIASSORBIBILI  

IL COLLAGENE: è stato il primo e per tantissimi anni l’unico prodotto da impianto per le rughe e, per certi piccoli dettagli resta insostituibile.

GLI ACIDI IALURONICI: le indicazioni sono abbastanza vaste ed è il prodotto più utilizzato dai medici estetici e ormai anche dai chirurghi plastici.

FILLERS SEMI-PERMANENTI: comprendono tutti quei materiali (Artecoll®, Dermalive®, ecc.) in cui una componente riassorbibile funge da veicolante ad una componente permanente (acrilici e metacrilati).

FILLERS PERMANENTI  

POLIACRIL AMIDI (Aquamid®): si tratta di particolari molecole reticolate che, combinate con l’acqua, costituiscono dei gel iniettabili. Sono adatte ad impianti sottocutanei o nelle labbra.

RADIESSE® è un materiale di sintesi iniettabile composto da microsfere di idrossiapatite di calcio (CaHa) sospese in un gel di carbossimetilcellulosa. È ideale per il modellamento degli zigomi e delle zone ossee del viso (mento e mandibola), non è indicato per il riempimento dei tessuti molli.
L’idrossiapatite è un materiale biocompatibile usato da oltre 20 anni in medicina ed in odontoiatria. La carbossimetilcellulosa viene riassorbita nelle settimane successive all’impianto e viene sostituita dalla crescita di fibroblasti.
Radiesse® non è un materiale permanente, poiché l’idrossiapatite gradualmente e lentamente si riassorbe per cui l’effetto di riempimento iniziale viene mantenuto per circa 24 mesi, prima che si verifichi un lento riassorbimento.
È possibile iniettarlo in più sedute, per un modellamento progressivo; è un trattamento ambulatoriale che può essere associato ad una piccola anestesia locale per rendere l’impianto assolutamente indolore.

BIOPLASTIQUE®: consiste in un insieme di microscopici granuli di poli-dimetil-silossano, veicolati dal poli-vinil-pirrolidone (un collaudatissimo veicolatore di farmaci): la caratteristica fondamentale di questo materiale (Bioplastique®) è quella di essere un impianto solido e, nel contempo, iniettabile con una semplice siringa, ambulatoriamente. Grazie alla biocompatibilità della sua molecola, il Bioplastique® non provoca allergie o rigetto.
Le sedi di impianto sono limitate alla regione malare (zigomi), dove però è insostituibile.
Un altro vantaggio di questo prodotto è la possibilità di effettuare un modellamento progressivo dello zigomo, in due/tre sedute progressive, offrendo la possibilità di piccole modifiche in sequenza, per chi teme di variare troppo il proprio aspetto o che gli altri si accorgano del repentino cambiamento.
Purtroppo questo prodotto, per ignote ragioni commerciali, dopo aver dato ottimi risultati per oltre vent'anni, non è più distribuito in Europa.

Torna a selezione argomenti


FAQ - Domande frequenti sugli interventi con i fillers

Si sente parlare di iniezioni di olio di silicone. Di cosa si tratta?
Provvidenzialmente proibite dalla legge nel 1992, le iniezione di olio di silicone erano caratterizzate dall’instabilità degli impianti con consegue discesa e/o spostamento degli stessi. Alcuni sconsiderati continuano ad utilizzarla illegalmente.

Perché si ricorre alla chirurgia estetica se con i fillers si ottengono risultati di rilievo?
I fillers non sostituiscono un intervento chirurgico, possono essere un compendio molto utile nella cura dei dettagli di un viso. Se però i difetti sono molto evidenti o l’età particolarmente avanzata, difficilmente saranno sufficienti a darvi l’aspetto di cui siete alla ricerca.
Torna a selezione argomenti


una puntura non sostituisce un intervento

olio di silicone, un prodotto illegale

fillers - indirizzo